martedì 25 febbraio 2014

Ciò che è publico è sempre commestibile per pochi !

E' la sintesi di ciò che ha detto il dirigente di  rai1 Giancarlo Leoni ai giornalisti,che chiedevano di conoscere le cifre per un così deludente spettacolo.Anzi questa volta con la publicità non ci abbiamo rimesso !Ma io mi domando,dove stà scritto  che in Italia , tutto ciò che è pubblico non debba essere mai fruttuoso per le casse dello stato? Ho sentito (ma solo perchè mi trovavo in un pub perchè io non ho la tv) che i due conduttori hanno percepito solo 360mila euro a testa,e come esclamerebbe la Littizzetto?Minchia !!!